Liszt – Klavierwerke

FRANZ LISZT
Piano Works
Vincenzo Maltempo

Nato nel 1985, il pianista e virtuoso italiano Vincenzo Maltempo ha già vinto numerosi concorsi pianistici internazionali, tra i quali il primo premio al Premio Venezia. E’ particolarmente affascinato dalle trascrizioni per pianoforte di Franz Liszt, dai loro elementi spirituali e filosofici, oltre che dalla ampiezza e la profondità delle sue opere per pianoforte. Questo CD contiene Les Jeux d’Eaux à la Villa d’Este, Reminiscence de Norma (da Bellini), Polonaise mélancolique, Soirée de Vienne Nr. 6 (daSchubert), Tarantelle di bravura su La Muette von Portici (daAuber), Totentanz – parafrasi del “Dies irae”, lo Studio Trascendentale da Paganini n. 2 e l’Isoldens Liebestod – la scena finale dal Tristano e Isotta di Wagner.​
 

Acquistalo su Amazon.it


 

R. Nemecek

/ Piano News

Oggi, dove tutti cercano di liberare Liszt dal marchio del solo “virtuosismo”, può sembrare quasi una provocazione che un pianista metta proprio le “parafrasi” al centro del suo programma lisztiano. Ma Vincenzo Maltempo [...] sembra non condividere questa opinione. Egli, al contrario, dimostra rispetto e ammirazione per tali opere, restituendo loro grande dignità musicale. Non sentivamo interpretare una “Réminescences de Norma” con così perfetto fraseggio e con un così sensuale “belcanto” da tanto tempo. Anche la “Tarantella di bravura da Auber” non sembra solo un mero numero da circo. Ovviamente “ruggisce e tuona” nell’interpretazione di Maltempo, grazie alla sua straordinaria tecnica pianistica e al suo “caratteristico” Bosendorfer. Ma a differenza di altre interpretazioni questa teatralità d’effetti è immersa in una ponderata drammaturgia che l’interprete italiano materializza con un infallibile istinto per l’equilibrio e la bellezza di suono

Pizzicato

[...] Ciò che più colpisce in questo CD con opere e parafrasi di Liszt è la sicurezza con la quale il pianista italiano Vincenzo Maltempo, classe 1985, approccia brani famosi, mettendone in evidenza e in primo piano la musicalità. Convincente e intelligente la scelta del programma che coniuga abilmente brani noti ad altri meno famosi. L’interpretazione brillante e impeccabile testimonia del virtuosismo di Maltempo al quale – come detto – interessa però primariamente la sostanza della musica.

Giorgio Pestelli

/ Classic Voice

[...] Un pianista di sicurissima costituzione pianistica, attestata dalle stesse scelte non velleitarie…l’interprete più che entrare nel cuore della poetica lisztiana preferisce osservarla a distanza, lavorare di cesello operando con strumenti affilatissimi.

 

Acquistalo su Amazon.it