Pierre Massé, “Pianiste”

Alkan: Concerto per piano Solo, Piano Classics

[…] Il pianista italiano Vincenzo Maltempo possiede una superba leggerezza di tocco, cui si aggiunge un temperamento lirico che non trascura né la magniloquenza buffa né la precisione degli effetti.  Egli sa utilizzare il proprio virtuosismo per farci dimenticare, perfino, qualche capriccio di scrittura; inoltre il pianista stesso pratica l’arte della trascrizione,  e questo lo si capisce dalle sue sonorità colorate e orchestrali.

Pierre Massé, “Pianiste – Magazine” Sept. 2013-09-27